Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
25 gennaio 2012 3 25 /01 /gennaio /2012 10:55

6713982773_2dd57ff079.jpg

Il fatto

 

Oggi dovrebbero cominciare le operazioni di recupero del carburante della nave Costa Concordia. Si dovranno travasare 2380 tonnellate di carburante ( 2200 tonnellate di nafta e 185 di gasolio) dai 13 serbatoi della nave. Vi lavoreranno le imprese Smit di Rotterdam e la Neri di Livorno e si prevedono 28 giorni di lavoro che impegnerà ingegneri, sommozzatori e vigili del fuoco.

 

Il commento

 

Ritengo che solo questa operazioni comporti costi per centinaia di migliaia di euro. Chi pagherà? Il comandante Schettino? La Costa? La società Carnival che detiene la maggioranza delle azioni della Costa? Le assicurazioni? Lo Stato italiano?

Mi piacerebbe che qualcuno mi rispondesse.

Sicuramente per ora pagano l'ambiente marino, il turismo legato alle crociere e alla bellezza della costa antistante l'isola del Giglio, il prestigio dell'Italia ( sui media stranieri impazzano, non senza ragione, le satire e i giudizi negativi sul costume e sulla mala organizzazione degli italiani).

Condividi post

Repost 0
Published by diogene - in Attualità
scrivi un commento

commenti

Monster Beats 02/06/2012 09:57

Wie das Gefühl, wie wir durch die H?hen und Tiefen sind es nicht. Ein einfaches Ziel, k?nnen die Fans auch Angst, wie flach fan!