Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
25 novembre 2011 5 25 /11 /novembre /2011 11:00

105197133_b40aa90227.jpg

 

Il fatto

 

Equitalia nord ha acquistato quest'estate per oltre 31 milioni l'ex palazzo Enel di via Bertola 40 per farne la propria sede torinese.

Alberto Goffi, consigliere Udc della regione Piemonte ha presentato un ordine del giorno in Regione, " affinché Cota intervenga direttamente presso la presidenza del Consiglio per chiedere spiegazioni su un esborso così rilevante, quanto inopportuno, tanto più dopo che la Regione si era già espressa per ottenere che le sanzioni e gli interessi (ovvero i profitti di Equitalia che in Piemonte ammontano a circa 100 milioni) restassero sul nostro territorio".

Questa sera il consigliere denuncerà lo scandalo nella trasmissione "Ultima parola" su Rai2.

«È una notizia scioccante, uno scandalo -  spiega Goffi - mentre l’Agenzia delle Entrate di Torino (ndr l’Agenzia delle Entrate è proprietaria del 51 per cento di Equitalia, l’altro 49 per cento è dell’Inps) è investita dalla bufera giudiziaria che la vede coinvolta nello scandalo di “aiuti” a imprenditori amici nel corso di alcuni accertamenti fiscali, mentre in Piemonte ci sono oltre 100 mila auto bloccate da Equitalia con le ganasce fiscali a fronte di oltre 50 mila iscrizioni di ipoteche su immobili, mentre il presidente del Consiglio Monti chiede rigore e sobrietà, mentre si chiedono sacrifici ai contribuenti ed è drammatica la condizione in cui versano migliaia di famiglie, questi non trovano di meglio che comprarsi un palazzo extralusso. Un fatto che dimostra come apparati dello Stato vivano ormai su un altro pianeta distante anni luce dalla realtà».

Equitalia replica dicendo che attualmente paga l'affitto a privati per l'attuale sede di via Arcivescovado e che per questo ha deciso di patrimonializzare acquistando un immobile e portandolo in dote allo Stato.  

 

Fonte: repubblica.it

 

Il commento.

Equitalia non avrebbe potuto "accontentarsi" per i suoi uffici di una delle tante strutture statali dismesse della città?

Ha senso un'operazione del genere quando il governo si propone di vendere il patrimonio statale per ridurre il debito pubblico?

Sembra che la mano sinistra non sappia ciò che fa la mano destra: lo Stato (Equitalia è per il 51% dell'Agenzia delle Entrate, per il 49% dell'Inps) da una parte vende immobili e dall'altra compra.

 

Condividi post

Repost 0
Published by diogene - in Attualità
scrivi un commento

commenti

Movado Store 12/23/2011 08:52

Wie das Gefühl, wie wir durch die H?hen und Tiefen sind es nicht. Ein einfaches Ziel, k?nnen die Fans auch Angst, wie flach fan!

Chanel handbags 12/23/2011 08:51

Wie das Gefühl, wie wir durch die H?hen und Tiefen sind es nicht. Ein einfaches Ziel, k?nnen die Fans auch Angst, wie flach fan!