Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 ottobre 2011 6 15 /10 /ottobre /2011 21:33

3858170981_ec0043b6ea.jpg

 

Il fatto

 

Il ministro della Difesa britannico, Liam Fox, si è dimesso. Al centro di polemiche per diversi giorni per l'imbarazzante amicizia con un giovane, Adam Werritty, ieri Fox ha scritto al capo del governo, David Cameron, per annunciare le sue dimissioni.

La colpa del ministro sarebbe quella di avere ospitato, in oltre 40 viaggi di stato, nel suo stesso albergo, l'amico  che si spacciava per "assistente" dell'uomo politico.

Le spese per i numerosi soggiorni dell'amico sembra che  fossero pagate dalle lobby internazionali che sostengono la politica del conservatore Cameron. Ma è bastato che Fox, durante le visite ufficiali, permettesse al Werritty di far parte della delegazione governativa e, soprattutto, che avesse detto il falso, smentendo che il giovanottone  avesse mai fatto parte del suo seguito perchè il ministro si sentisse nell'obbligo morale di dimettersi.

 

 Il commento.

 

In fondo Fox non aveva fatto nulla di penalmente rilevante: aveva solo cercato di nascondere la sua ingombrante amicizia.

Ma aveva mentito all'opinione pubblica e questo è inammissibile per un politico inglese. E lo è anche per un politico americano. Vi ricordate delle vicende di Clinton e di Nixon?

E avete presente il comportamento dei nostri rappresentanti in Parlamento?

Condividi post

Repost 0

commenti